Autotrapianto capelli Fut

Quando è necessario l'Autotrapianto di capelli Fut

L’Autotrapianto capelli FUT (Follicular Unit Transplantation) od anche FUSS è una tecnica che consiste nel prelievo di una striscia di pelle (strip) che viene asportata dalla parte posteriore della testa, con abbastanza unità follicolari sane e geneticamente non predisposte alla caduta (ad esempio la nuca), e nel successivo reimpianto nelle zone calve.

La zona interessata, viene suturata dopo il prelievo con l’utilizzo delle più moderne strumentazioni per ottenere una esigua e sottile cicatrice che diventa quasi invisibile subito dopo l’intervento.

Il bulbo, rimane vivo e vitale senza interrompere il normale ciclo di crescita del capello durante questo spostamento, così da avere un esito positivo dell’autotrapianto sicuro e senza problemi di rigetto o di intolleranza, anche a distanza di molto tempo.

Il 100% della ricrescita è garantita dalla precisione nella fase di prelievo e dal reimpianto del trapianto capelli FUT . Tuttavia, con il metodo FUSS o FUT è visibile una cicatrice di una certa dimensione, che per molti non rappresenta un grosso problema perché può essere ricoperta con i capelli.

L’intervento viene eseguito in anestesia locale e può durare in media 6/7 ore. Il recupero richiede solitamente da uno a tre mesi, poiché è necessario far richiudere la ferita che può infettarsi, quindi richiede l’uso di antibiotici ed altri farmaci.

Dopo circa 3 mesi sarà visibile il progressivo infoltimento che si va a sviluppare, il miglioramento ovviamente è graduale, e di norma la ricrescita avviene dai 3 ai 9 mesi dopo la seduta.

Questo tipo di tecnica è consigliata sia per gli uomini che donne che hanno sia piccoli diradamenti che ampie calvizie.

Vuoi sottoporti ad un intervento di rinoplastica?

Fissa un appuntamento per un consulto presso i nostri studi a Roma