Lifting delle braccia

Lifting delle braccia, per modificare e rimodellare

Il lifting delle braccia, o brachioplastica, è una procedura che consente di eliminare i difetti degli arti superiori, consentendo non solo di modificare la forma e le dimensione delle braccia, ma anche di rimodellare e rimuovere la cute ed il grasso in eccesso presenti negli arti superiori in seguito a esiti di obesità patologica o processi di invecchiamento.
Questo tipo di intervento, spesso viene richiesto in seguito ad un importante calo di peso, che porta ad avere un eccesso di cute e tessuto adiposo localizzato nelle braccia.

Il lifting delle braccia di norma viene svolto da un chirurgo plastico, in regime di day-hospital in strutture autorizzate ed eseguito in anestesia locale-regionale con sedazione. Solo in casi particolari, l’intervento viene eseguito con anestesia generale con ricovero di una o due notti. Essendo un intervento molto personalizzato, si necessita di un’accurata visita specialistica nella quale viene esaminata la qualità della cute, la quantità di tessuto adiposo in eccesso da eliminare.

Al termine della visita il chirurgo indicherà il tipo di intervento che sarà necessario eseguire, e definirà la tipologia delle incisioni che dovranno essere eseguite, che di norma, si eseguono nella piega bicipitale ed ascellare in modo che siano poco visibili per l’asportazione dell’eccesso di cute. Se sono presenti solo accumuli di grasso, non sarà necessario rimuovere l’eccesso cutaneo, in quanto si può eseguire una liposuzione delle braccia ed una liposcultura, senza praticare incisioni cutanee esterne.

Intervento di lifting delle braccia: la procedura

L’intervento di lifting delle braccia dura 1-2 ore, è del tutto indolore e termina con l’applicazione di un bendaggio e a volte di un piccolo drenaggio. Nei due giorni successivi all’intervento il paziente dovrà rimanere a riposo con e braccia leggermente sollevate, si possono verificare ematomi, infezioni e cicatrici cheloidee. Dopo 7-10 giorni il paziente potrà riprendere la propria attività lavorativa se non eccessivamente faticosa. A partire dalla terza settimana potrà ricominciare a svolgere progressivamente tutte le normali attività compresa quella sportiva. Il risultato, apprezzabile già dopo le prime tre settimane, sarà definitivamente raggiunto a distanza di circa sei mesi dall’intervento.

Vuoi sottoporti ad un intervento di rinoplastica?

Fissa un appuntamento per un consulto presso i nostri studi a Roma